La mostra Inclusion/Exclusion

La mostra Inclusion/Exclusion

La mostra INCLUSION/EXCLUSION, organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio e dal MIBAC – Polo Museale del Lazio, è stata inaugurata il 7 dicembre scorso nelle Gallerie Sacconi del Vittoriano a Roma.
All’interno delle sale e dei corridoi sono esposti dipinti, installazioni, fotografie, documenti, video e testi su temi attuali che coinvolgono tutti, come segregazione, migrazioni, guerra, periferie urbane e esistenziali, impegno umanitario e per la pace, difesa dei diritti, buone pratiche.
Le opere sono state realizzate dal celebre artista visuale brasiliano César Meneghetti e da 52 artisti dei Laboratori d’Arte della Comunità di Sant’Egidio, che hanno voluto fare giungere la loro voce su questi temi importanti.

Laboratori d’Arte per l’ integrazione

Nei Laboratori d’Arte infatti vi sono molte persone con disabilità, fisica od intellettiva, che con le loro opere possono esprimere la loro verità e il loro pensiero.
Sottratte ai processi di esclusione e di rifiuto sono liberate e, consapevoli di tutti i mezzi resi ormai disponibili da generazioni di artisti, comprendono e rappresentano l’esclusione degli altri.

Le opere in mostra si collocano al termine di un lungo processo di formazione e approfondimento, nel quale Meneghetti ha intrecciato la sua presenza ed il suo lavoro.
L’incontro dialogico e formativo con gli artisti contemporanei ha messo in moto un processo di corresponsabilità e partecipazione a doppio senso, che ha coinvolto l’artista e i Laboratori d’Arte. Si sono potenziati così il lavoro di rappresentazione e trasformazione sociale e culturale del mondo circostante e l’azione dei Laboratori verso una liberata creatività.

Riflessioni sull’attualità

INCLUSION/EXCLUSION vuole invitare il pubblico a riflettere anche attraverso l’arte su una delle questioni emergenti nel mondo contemporaneo, come i processi contrapposti di esclusione e inclusione, di isolamento ed integrazione, indifferenza e solidarietà, respingimento ed accoglienza, paure e dialogo.

Alla mostra, aperta in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità e in chiusura dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale,  è stata conferita da poco la Targa del Presidente della Repubblica.

L’esposizione sarà visitabile presso il Vittoriano di Roma fino al 31 gennaio 2019.

Per ulteriori informazioni si può scrivere a com@santegidio.org oppure a pm-laz.ufficiostampa@beniculturali.it