“More Than Dis” per disabilità e lavoro

Il bando “More Than Dis” vuole favorire l’ inclusione lavorativa delle persone con disabilità grazie a soluzioni innovative e replicabili.
Si tratta di un concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture in partnership con Jobmetoo e Make a Cube3 con il contributo di Auticon, Fish e Fondazione Sodalitas.
Possono partecipare Persone giuridiche o individui singoli o in team (composti al massimo da tre persone, ed un capoteam), che dovranno dichiarare l’intenzione di costituirsi come persona giuridica e ottenere il riconoscimento giuridico entro 6 mesi dalla data della premiazione.

Le proposte progettuali

Le proposte progettuali dovranno fornire soluzioni innovative e replicabili, finalizzate all’autoimprenditorialità ed al miglioramento dell’occupabilità delle persone con disabilità e della qualità della loro vita lavorativa.
Dovrà essere evidenziato il target potenziale della platea dei beneficiari ed il potenziale per generare valore sociale ed economico nel territorio. Particolare rilevanza verrà data ai progetti che presentano carattere di innovazione e che metteranno la componente tecnologica al centro del progetto.
È possibile presentare la candidatura delle idee fino all’11 ottobre 2019, sulla piattaforma digitale dedicata di Ideatre, registrarsi ed iniziare la compilazione del form di partecipazione.
Sul sito della Fondazione Accenture è possibile leggere anche il regolamento completo.

La valutazione della giuria

Una giuria, composta da esperti, promotori e partner del concorso valuterà le idee progettuali partecipanti al Concorso, sulla base dei seguenti criteri: Chiarezza nella descrizione della value proposition; Livello di innovazione, scalabilità e replicabilità; Valutazione dell’impatto sociale atteso; Analisi dello scenario competitivo e della strategia di ingresso e crescita; Coerenza e completezza del business plan; Competenze del/i partecipante/i.
Alla fine selezionerà otto finalisti che parteciperanno a due giornate di workshop formativo a Milano, pensate per affinare i singoli progetti in vista della selezione finale, che avverrà a novembre 2019 e identificherà le tre idee progettuali vincitrici.

I benefit complessivi

In palio per ciascun vincitore 20mila euro cash a fondo perduto, messi a disposizione da Fondazione Italiana Accenture; 20 ore di consulenza legale, finanziaria, marketing e strategica; un percorso di incubazione della durata di 3 mesi presso Make a Cube3.
Per i migliori partecipanti under 30, inoltre, saranno messi a disposizione tre accessi diretti a Palestra delle professioni digitali e tre accessi diretti a D-training Bootcamp, percorsi formativi dedicati al mondo del digital.


Recommended Posts