Questo è lavoro

Questo è lavoro

Questo è Lavoro è tra i 50 finalisti tra le pellicole in concorso al Festival internazionale del film corto Tulipani di seta nera, organizzato dall’Associazione L’Università Cerca Lavoro (UCL) con la supervisione di Rai Cinema Channel.
Da mercoledì 13 maggio è possibile guardarlo sul portale della manifestazione e supportarlo per uno dei premi in palio attraverso le visualizzazioni. (://www.tulipanidisetanera.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-3ae790b0-d1ad-4e7e-9ff5-1b07d371bdf5.html?fbclid=IwAR2dA-m2gqJIDysX0NgWec238pucIzRGSU4DHF8awDbdU4QEF4uFRppnV-E)

Questo è lavoro racconta la storia di Massimo, consulente d’affari, che deve ‘liberare’ un terreno dalla scomoda presenza di una ‘cooperativa di matti’ per fare posto ad un hotel di lusso. Il viaggio che compie insieme a sua figlia Carolina per convincere i soci della cooperativa a cedere il terreno diventa un’occasione per riflettere su modi diversi di vedere la vita, gli altri, lo scopo del lavoro. L′incontro fortuito con la cooperativa sociale porta Massimo a ritrovare un dialogo con Carolina e gli pone dei dubbi dove prima c’erano solo certezze.

Il Lavoro, nella cooperazione sociale, è l’occasione di aggiustare luoghi e persone che “non funzionano” dando loro una nuova dignità. Massimo è di fronte ad una scelta.

Questo è lavoro è un opera di Federico Caponera prodotto da Save the Cut in collaborazione con Consorzio Parsifal ed è un progetto è nato dall’idea di raccontare una storia capace di veicolare i valori della cooperazione sociale messi, troppo spesso in discussione. Grazie a Parsifal è stato possibile conoscere in modo approfondito realtà che operano sul territorio, tra cui la cooperativa di agricoltura sociale in cui sono ambientate le scene del corto. I personaggi ripresi sono ospiti reali della cooperativa.