L’esperienza di aCapo per SCoopConSS

L'esperienza di aCapo per SCoopConSS

Si conclude a dicembre l’esperienza di SCoopConSS, il progetto europeo a cui la Cooperativa aCapo ha partecipato per formare le scuole sui principi dell’ impresa sociale.
Si è cercato di coinvolgere insegnanti e studenti sulla conoscenza dei principi fondanti e sulla creazione di una cultura imprenditoriale mirata all’inclusione sociale.

Incontri e workshop

Per questo rappresentanti di cinque Paesi (Grecia, Portogallo, Spagna, Croazia ed Italia) in questi mesi hanno lavorato insieme per progettare metodi di insegnamento innovativi.
A questo proposito sono stati organizzati workshop e meeting transnazionali, tramite webinar e incontri in presenza.
Da questo ne è nato UE SCoop, un concorso di simulazione cooperativa riservato a team di insegnanti e studenti dei paesi partecipanti.
La competizione si è tenuta a fine settembre a Firenze, in occasione del Festival Nazionale dell’Economia Civile 2021, vinta dalla squadra greca. Per maggiori informazioni vedere su https://scoopconss.eu/

Il ruolo di aCapo

I rappresentanti di aCapo hanno partecipato alle attività, mettendo le loro competenze al servizio del progetto SCoopConSS.
aCapo ha preso parte alla giuria per il Social Hackathon Umbria, svoltosi a Colfiorito nel luglio 2021, e a quella delle finali internazionali di UE Scoop a Firenze.
Ora la cooperativa mirerà alla prosecuzione del progetto valorizzandolo in ottica di una relazione con le scuole del territorio di Pomezia, per diffondere tra insegnanti e ragazzi la cultura di impresa sociale e avviare future collaborazioni.

Le scuole di Pomezia

Proprio seguendo questo fine, nello scorso luglio si è tenuta una presentazione on line con gli istituti superiori di Pomezia, facilitata dall’Assessore alle Politiche Sociali Miriam Del Vecchio.
A seguito di questa, la cooperativa sociale aCapo ha invitato i rappresentanti degli istituti (I.I.S Via Copernico, I.I.S. Largo Brodolini, Pablo Picasso, Blaise Pascal) ad un incontro conoscitivo, il 20 settembre presso la sua sede di Via Santo Domingo n.6.
Lo scopo dell’incontro è stato quello di promuovere una conoscenza reciproca e di attivare e consolidare nel tempo una relazione che possa generare percorsi di inclusione sociale, opportunità di inserimento lavorativo per i giovani di Pomezia e progettualità integrate finalizzate a generare un impatto positivo sul territorio.

Alternanza scuola lavoro

In particolare, si è instaurata una collaborazione con l’Istituto Pascal di Pomezia per dar vita a un modello condiviso per la conoscenza della cooperativa in percorsi di alternanza scuola lavoro (PCTO percorsi trasversali per l’orientamento).
Grazie all’esperienza di SCoopConSS si sta oggi lavorando insieme per creare percorsi conoscitivi e pratico esperienziali del lavoro cooperativo per i ragazzi delle scuole superiori, costruendo Laboratori di competenze sia per la promozione dell’impresa sociale che per l’integrazione lavorativa delle persone più fragili.